Dermopigmentazione

Dermopigmentazione Sopracciglia

Dermopigmentazione delle sopracciglia

“Mai sottovalutare il potere delle sopracciglia” (Jack Black)

Vi siete mai guardati allo specchio lamentandovi per le vostre sopracciglia? Troppo chiare, troppo sottili, non definite? O semplicemente con l’invecchiamento non le riconoscete più?

Questo è l’articolo perfetto per voi perchè parleremo di dermopigmentazione delle sopracciglia!

Le sopracciglia sono dei rilievi cutaneo-muscolari a forma di arco situati sopra all’occhio e creano una separazione tra occhio e fronte. La funzione primaria delle sopracciglia è proprio quella di proteggere l’occhio dal sudore della fronte, dalla pioggia e da polveri che andrebbero a infastidirlo. Oltre a questa funzione fisiologica, sono importantissime per dare espressività al nostro viso e comunicare qualcosa senza bisogno di parlare.

Questa parte del corpo spesso viene trascurata, ma è importantissimo prendersi cura delle proprie sopracciglia, in fondo sono la cornice del nostro sguardo e possono fare cambiare la percezione di noi stessi verso le altre persone.

Avere delle sopracciglia curate, renderà più espressivo e armonioso il nostro viso e il nostro sguardo.

CHE COS’E’ LA DERMOPIGMENTAZIONE DELLE SOPRACCIGLIA?

La dermopigmentazione delle sopracciglia, non è un tatuaggio, ma una tecnica di trucco permanente che si avvale di piccoli aghi molto sottili, che introdotti con un’azione velocissima, introducono pigmenti antitossici e bioassorbibili nello strato sottostante del derma. Grazie a questi aghi, è possibile inserire questi pigmenti nella pelle con risultati duraturi nel tempo. I pigmenti possono essere di diverso colore, in modo tale da offrire un risultato più armonioso e naturale.

Perché si deve differenziare da un tatuaggio? Per due motivi fondamentali: il macchinario e la composizione chimica del pigmento.

A differenza del tatuaggio, il macchinario usato per la dermopigmentazione delle sopracciglia, si chiama Dermografo e la profondità con cui gli aghi penetrano nel Derma Basale, è inferiore a quella di un macchinario specifico per tatuaggi.

La composizione chimica dei pigmenti è di origine naturale; i pigmenti vengono micronizzati più finemente per garantire maggior sicurezza al trattamento ed evitare rischi per la pelle.

dermopigmentazione sopracciglia

A CHI È RIVOLTA LA DERMOPIGMENTAZIONE?

Sicuramente la dermopigmentazione è un ottimo alleato per avere sempre le sopracciglia in ordine ed è perfetta per tutte le persone che non hanno tempo a disposizione per ritoccarle ogni giorno con prodotti makeup.

Ma questo trattamento è molto utile anche in presenza di altre problematiche:

  • diversa altezza di un sopracciglio rispetto all’altro
  • distribuzione disomogenea dei peli
  • diradamento
  • aree prive di peli
  • aree con presenza di alopecia
  • cicatrici

Utilizzando questa tecnica, l’arcata sopraccigliare verrà ricostruita, gli spazi vuoti riempiti; le sopracciglia torneranno a essere piene e luminose e il viso di conseguenza apparirà più armonico.

PRO DELLA DERMOPIGMENTAZIONE

  • Possibilità di ritoccare nel tempo in quanto non è un trattamento che dura tutta la vita.
  • Trattamento poco rischioso per chi ha problemi di alopecia.
  • Libertà di non perdere tempo tutti i giorni con matite e mascara per sopracciglia per un anno circa.
  • Resistente all’acqua e al sudore.

E non dimentichiamo che se ci si sente in ordine e curati, l’autostima personale, ne beneficerà tantissimo.

QUANTO DURA?

La durata dipende molto dal tipo di pelle, solitamente si va da un minimo di 8 mesi a un massimo di 12 mesi, dopo i quali, necessita un ritocco.

COSA FARE DOPO UN TRATTAMENTO DI DERMOPIGMENTAZIONE

Sebbene il trattamento sia indolore, dopo la dermopigmentazione, la pelle può risultare arrossata e un po’ infiammata, ma basterà seguire semplici accorgimenti per un minimo di due settimane, per garantire un ottimo risultato!

  1. Non truccare la parte interessata per evitare qualunque infezione.
  2. Non applicare scrub, gommage o qualsiasi prodotto esfoliante o a base acida per evitare che il pigmento cambi colore o si allarghi.
  3. Evitare di esporsi al sole e applicare una crema con Spf alto sulle sopracciglia.
  4. Come per i tatuaggi, applicare sopra all’area, una crema a base di vasellina, aloe o altri prodotti con azione lenitiva.
  5. Per la prima settimana, sarà molto probabile la comparsa di crosticine, basterà pulire l’area con un batuffolo di cotone.

In un periodo storico in cui l’uso della mascherina è diventato un accessorio obbligatorio nella nostra routine quotidiana, avere delle sopracciglia curate è importantissimo! Gli occhi sono l’unica parte del viso che possiamo mostrare e le sopracciglia sono diventate uno strumento per esprimere i nostri stati d’animo. La dermopigmentazione delle sopracciglia diventa così un alleato fondamentale per rendere lo sguardo migliore!

Spero di avervi chiarito le idee sulla dermopigmentazione e come afferma la “regina delle sopracciglia” Anastasia Soare: “Penso che un sopracciglio possa cambiare il modo in cui ti senti. Cambia tutto sulla fiducia in te stessa.”

Open chat